Storia Della Fiera

FIERA VALSESIANA DI OTTOBRE – RADUNO DELLE MANDRIE

Dal 1994 si svolge a Quarona in frazione Doccio nell'ampia area verde del Gabbio, la più importante fiera zootecnica ed agricola della Valsesia, annuale appuntamento per allevatori e pastori con l’arrivo di mandrie e greggi sin dal mattino.

 I sempre numerosi allevatori provenienti dai pascoli e dagli alpeggi per la transumanza di fine stagione, ravvivano il grande evento per tutta la giornata.

 Molti gli appuntamenti e intense le attività che si svolgono nella giornata.

 La Mostra-Meeting Interprovinciale della Razza Bruna con capi bovini provenienti dal territorio della provincia Vercelli, con sfilata e valutazione degli esperti dei migliori soggetti delle varie categorie, con il coinvolgimento del pubblico nelle valutazioni.

Per gli appassionati di cavalli un'area apposita accoglie addetti ed appassionati con dimostrazioni e intrattenimenti, con una zona dedicata ai bambini per provare l'emozione della sella.

Anche un’area cinofila ove si svolge la rassegna dei Cani da Pastore di Razza Oropa, animali da lavoro di cui si sta cercando di recuperarne l’antica genealogia.

Grandi attività alla “Fattoria dei Bambini’ con i giochi e le attività promosse dalle fattorie didattiche della Valsesia. Fin dal mattino i bambini potranno cimentarsi con i lavori manuali, la produzione del formaggio e i lavori dell’apiario con l’Associazione Apicoltori, imparare le tradizionali produzioni tipiche della valle come l’intaglio del legno, l’uso del telaio ed il famoso Puncetto Valsesiano.

Nell’ampia area dedicata al settore forestale si svolgono attività con dimostrazioni di macchine ed attrezzature e gare di triathlon del boscaiolo.